INFORMAZIONI

INFORMAZIONI

In Grecia si contano in totale più di 550 monasteri attualmente funzionanti che costituiscono i suoi polmoni spirituali. Si stima che i monaci e le monache che li abitano siano circa 3.500 (di cui 1.500 sul Monte Athos (o Aghios Oros-Monte Santo).

I monasteri Ortodossi hanno uno schema chiuso (quadrato, rettangolare o irregolare), composto di celle, stanze per gli ospiti e depositi, che circondano il cortile interno, al centro del quale c’è il katholikò (la Chiesa madre del convento).

Uno degli edifici importanti del monastero, oltre alle celle (gli alloggi dei monaci), è il Refettorio, ossia la sala da pranzo dei monaci e dei visitatori. La Chiesa madre si trova al centro del cortile mostrando così la sua posizione dominante all’interno del complesso del monastero. La fonte davanti alla Chiesa, rappresenta la fontana con la cui acqua si deve lavare il fedele (acqua santa). Archontarikì viene chiamato il luogo di accoglienza dei pellegrini.

Tipi di monasteri

I monasteri si distinguono in maschili o femminili e si dividono essenzialmente in cenobitici e idiorritmi (autodisciplinati). Nei monasteri cenobitici prevale la proprietà comune, mentre nei monasteri autodisciplinati i monaci agiscono individualmente e si sostengono da soli. Negli ultimi decenni sono prevalsi i monasteri di tipo cenobitico.

I monasteri sono gestiti dall’abate (o badessa), eletti da tutti i monaci. L’abate è affiancato da un consiglio. Ogni monaco svolge il suo lavoro nel monastero, chiamato “diaconia”.

Basilica viene chiamato il monastero che fu costruito dal re-imperatore. Mentre i monasteri che dipendono dal Patriarcato ecumenico di Costantinopoli sono chiamati Stauropegici

SANTI MONASTERI di AGHIOS OROS: PREFISSO TELEFONICO: (+30) 23770

Monastero Meghisti Lavra (la Grande Laura) tel: 22-586 e 23-761

Monastero Vatopedi 41-488

Monastero Iviron (degli Iberi) 23-643 e 23-644

Monastero Philotheou (di Filothèo) 23-256 e 23-675

Monastero Xiropotamou 23-251

Monastero Esphigmenou (Esfigmenou) 23-796 e 23-938 (Rappresentanza Karyon – 23-229 & 23-653)

Monastero Dochiariou 23-245

Monastero Caracallou 23-225

Monastero di San Paolo 23-250 e 23-609

Monastero Xenofonte 23-249 e 23-632

Monastero Kostamonitou 23-228

Monastero di San Panteleimon (Russo) 23-252 & 23-682

Monastero Chiliandari (Serbia) 23-797

Monastero Pantocrator 23-253 e 23-792

Monastero Simonos Petra 23-254 e 23-700

Monastero Dionisiou (di San Dionisio) 23-687 e 23-688

Monastero Gregoriou (di San Gregorio) 23-218 e 23-670 e 23-668

Monastero Stavronikita 23-255

Monastero Koutloumousi 23-226 e 23-732

Monastero Zografou (Bulgaria) 23247

(Un pellegrino, per avere il permesso di visitare il Monte Athos, deve innanzitutto accordarsi con il Monastero a cui è interessato e poi con l’Ufficio di accoglienza dei pellegrini di Salonicco per il rilascio del “permesso di soggiorno” documento necessario per l’ingresso al Monte Athos).

Ufficio pellegrini Monte Athos (Salonicco) Tel: (+30) 2310-252575 , (+30) 2310-252578 Fax: (+30) 2310-222424

Ufficio Pellegrini Ouranoupoli Tel: (+30) 23770-71422

KTEL – Servizio autobus Halkidiki (Ufficio di Salonicco) Tel: (+30) 2310-316575.